Napoli | Salerno

Nuovi prodotti del mondo Amazon: Echo e Alexa

Amazon Echo e Alexa, cosa sono?

Dopo la lettura di questo articolo, avrete più chiare le idee su Amazon Alexa, sistema proposto dalla celebre azienda che permette di rendere nostra casa Smart con tutti gli accessori collegati.

Ma che cos’è Amazon Alexa, come funziona, a che cosa serve e, soprattutto, perché non ce l’ha nessuno che voi conosciate? Andiamo a scoprirlo.

Amazon Alexa, di per sé, è un’intelligenza artificiale, un assistente virtuale simile a Siri di Apple , a “Ok Google” di Google e a Cortana di Microsoft, che praticamente tutti abbiamo sui nostri cellulari. La differenza tra gli altri è che la sua base non è un telefono ma un dispositivo diverso, che si chiama Amazon Echo.

Per utilizzare Alexa bisogna quindi acquistare uno dei vari modelli dei dispositivi Echo, che sono degli altoparlanti che si mettono in casa diventando le basi per gestire sia alcune funzioni (ad esempio, possiamo farci dire il meteo, l’ora esatta e si può riprodurre musica), sia per gestire gli accessori smart compatibili, che sono già tantissimi.

Clicca sul banner per vederli tutti:

Ma come funziona Amazon Alexa?


In realtà, l’installazione e la configurazione sono davvero molto semplici. Per prima cosa bisogna avere Amazon Echo, dentro il quale “risiede” il cervello che fa funzionare l’intelligenza artificiale, che viene collegato alla rete Wi-Fi di casa per poter navigare in internet (quindi si ha necessità di una connessione di rete fissa o mobile) e fare così parte della Smart Home.

Per la configurazione è necessaria l’app di Amazon, che si chiama Alexa e che si installa sugli smartphone (iOS e Android). Serve a fare anche le cose più basilari.

Il controllo dell’assistente è solamente vocale, per cui non bisogna avere né lo smartphone, né nient’altro quando siamo in casa e utilizziamo Amazon Echo di qualsiasi versione. Mentre passiamo, diciamo “Alexa” e l’assistente si mette in ascolto, quindi possiamo chiedere, per esempio, “Fammi ascoltare Despacito” e l’assistente inizierà a riprodurlo, oppure possiamo chiedere “Che ore sono” e l’assistente, tramite Echo, ci dirà l’ora.

Visualizza alcune offerte su Amazon

Le funzioni avanzate di Alexa

Oltre alle funzioni base di Alexa, che sono davvero poche, ci sono le skills, i “poteri”, ovvero le funzioni aggiuntive di Alexa. Queste si scaricano dall’app per smartphone e consentono all’assistente vocale di fare di più, molto di più.

Tra le Skill troviamo quella di Spotify, che ci garantisce il catalogo delle canzoni, dei giochi come i quiz, le sveglie, informazioni sullo sport, sul conto corrente (!), la possibilità di telefonare, guide per esercizi ginnici e di respirazione, accesso e impostazione di calendari, eventi e promemoria… un vero e proprio assistente per la casa.

Per avere queste skills, che sono per lo più gratuite, è sufficiente entrare nell’applicazione Alexa su smartphone e installarle; il telefono le trasferirà ad Echo, che potrà utilizzarle.

Alexa per la Smart Home

Tra le skills, molte sono prodotte e messe sullo store Alexa dai produttori di accessori smart, come termostati intelligenti, lampadine colorate, prese e interruttori intelligenti e quant’altro.

La gestione della smart home, della domotica, non è diversa da quella che già abbiamo con le app sviluppate dagli stessi produttori, solo che (per esempio) se per accendere la caldaia, con l’app, devo entrare nell’app e premere dei pulsanti, con Echo mi basterà dire “Alexa, accendi i termosifoni” e lei lo farà. La gestione della smart home diventa quindi più semplice.

Le funzioni Smart, poi, possono essere raggruppate per gli accessori compatibili con Alexa, per cui è possibile fare in modo che, con una sola frase, si accenda il termostato, le lampadine cambino colore e le tapparelle si abbassino. Insomma, gli accessori compatibili possono, nei limiti, comunicare anche tra loro, facendo quindi in modo (per esempio) che le lampadine diventino di colore rosso quando la temperatura esterna supera i 30 gradi, in modo completamente automatico.

Related Posts

Leave a reply