Napoli | Salerno

È arrivato il backup di Google per tutto il tuo computer

Basta una spunta per decidere quali file si possono sincronizzare: dipende dal limite di spazio e da quanto si è disposti a pagare il cloud

 

Backup-Sync-google

Con un piccolo ritardo sulla tabella di marcia, è arrivato Backup and Sync con l’ultima versione di Drive per Mac/Pc. Come annunciato un mesetto fa, qualsiasi file presente sul proprio computer può essere affidato al servizio cloud di The Big G, che consentirà di conservare ogni documento proveniente da computer, Sd o fotocamera su Drive e Foto (funziona con entrambi i servizi).

Così come succede con Foto da mobile, l’utente può scegliere di caricare le immagini affidandosi all’ottimizzazione, oppure di salvarle nel formato originale (spingendosi così nell’ardua lotta contro il limite di GB a disposizione). Da “Preferenze”> “Dimensioni di caricamento di foto e video”, scegliere “Alta qualità” o “Qualità originale”.

Come spiega il supporto Google, una volta scaricata l’applicazione, si può decidere cosa salvare sulla nuvola, dopo aver premuto “Sincronizza Il mio Drive su questo computer”: è a quel punto che si spunta una delle due opzioni “Sincronizza tutto in Il mio Drive” o “Sincronizza solo queste cartelle”.

Per quanto possa far gola la sincronizzazione totale infatti, bisognerà fare i conti con il limite a disposizione: i 15 GB di spazio gratuito sono ben poca cosa per un backup come si deve. I prezzi mensili sono di 100 GB per 1,99 euro, 1 TB a 9,99 euro e 10 TB a 99,99 euro (arriva fibackup-pc-googleno a 30 TB mese per 299,99 euro).

[fonte: wired.it]